indirizzo: Goriano Sicoli

Descrizione

Venne edificata durante il regno di Umberto I, sotto l’amministrazione del sindaco Giovanni Paolucci. Fu inaugurata il 28 ottobre 1888, come testimoniano le due epigrafi commemorative nel prospetto, incise su lastre in marmo; due delfini che poggiano su alghe marine sorreggono uno scudo medievale ai lati del quale è situato lo stemma gentilizio di casa Paolucci e lo stemma municipale. 
Nel prospetto sono collocate inoltre delle mensole dalle quali si attinge l’acqua che sgorga dalle bocche di quattro mascheroni leonini in ghisa. La fontana, che presenta un impianto simmetrico a C, è articolata su due grandi portici laterali in pietra bianca lavorata a scalpello, ognuno composto da una fila di quattro campate di archi a tutto sesto affiancate da due vasche rettangolari che fungevano da lavatoi ed abbeveratoi; davanti ai porticati è situata una terza vasca semicircolare con alto getto nel mezzo.